Laboratorio Telepatico di Febbraio 2022 – Colmare il Divario

Share Button

Laboratorio Telepatico di Febbraio 2022 – Colmare il Divario

Domenica 27 Febbraio 2022, inizio alle ore 9.00 di mattina
Da ripetere Mercoledì 2 Marzo 2022, inizio alle 20.00 di sera.

Il programma del laboratorio è disponibile in diverse lingue in queste pagine web:

www.lifenet.si/meditations  o https://www.lebensnetz-geomantie.de

  • Lavoriamo in allineamento con il Sole, perciò inizia all’orario previsto in base alla tua ora locale.
  • Se necessario, riguarda le Linee Guida per Laboratori Telepatici pubblicate nei siti web citati sopra.
  • Studia in anticipo il programma del laboratorio, tieni con te una copia stampata oppure disponibile sul tuo computer o telefono, in modo da poter seguire le sequenze.

Sintonizzazione del gruppo

  1. Sii consapevole che come gruppo siamo sparsi nel mondo. Muovi le tue antenne sottili e senti la presenza dei membri del gruppo.
  2. Formiamo un cerchio e invitiamo antenati e discendenti della specie umana ad unirsi al cerchio. Sii consapevole di come ti senti mentre sono con noi nello stesso cerchio.
  3. Adesso invitiamo gli esseri elementari e archetipici dei regni della Terra ad unirsi a noi. Invitiamo anche gli esseri della rete angelica. Sii consapevole di come ti senti mentre sono con noi nel cerchio.
  4. Ora tutti insieme intoniamo (crea dei suoni secondo la tua intuizione) – vocalizzando  dei suoni per sintonizzarci gli uni con gli altri e creare un livello di spazio e tempo comune.

Sequenza 1: L’aspetto creativo del centro cuore

Il cuore umano si sta riorganizzando. Tra le altre cose, si sviluppa in un portale interdimensionale con la capacità di tradurre impulsi cosmici in azioni concrete.  L’aspetto posteriore del centro cuore è radicato nel mondo causale, dove sono conservati gli archetipi della creazione. Il focus davanti al petto manifesta il loro potere e la loro qualità nel mondo incarnato, dopo che essi sono passati attraverso il portale del centro cuore.

Facciamo esperienza di questo sentiero creativo del cuore, così da poterlo utilizzare per sostenere gli attuali cambiamenti della Terra. Collegheremo i tre centri del cuore camminando e respirando.

  1. Per collegarci al centro sul retro del cuore facciamo 5 passi indietro, poi 3 passi avanti, e poi di nuovo 5 passi indietro e 3 in avanti, e così via. Puoi provare a camminare con il tuo corpo in questo modo per averne un’idea. Ma in realtà cammineremo nell’immaginazione e conteremo i passi indietro e in avanti.
  2. Poiché ogni volta fai più passi indietro che in avanti, ad un certo punto ti troverai nel tesoro del nuovo mondo causale. (Il vecchio mondo causale era sovrapposto al mondo manifesto, secondo il principio gerarchico. Ora sia il nuovo mondo causale, sia il mondo manifesto sono allo stesso livello).  Sperimenta la sua qualità e le sue dimensioni. Come ci si sente?
  3. Successivamente incontrerai il centro cuore di fronte al tuo corpo.  Questa volta cammini 5 passi avanti e 3 passi indietro, e ripeti la sequenza. Dopo diverse ripetizioni di questo camminare, dovresti essere in grado di sentire la sua qualità e le sue dimensioni (del centro cuore di fronte a te).
  4. Adesso useremo il respiro per collegare i due centri e sperimentare il centro cuore che pulsa nel nostro petto.
  5. Inspira nel centro dietro la tua schiena e, mentre espiri, conduci il respiro attraverso il centro cuore nel tuo petto fino al centro di fronte al tuo petto. Quindi, compi il percorso in senso opposto – inspira nel centro di fronte a te ed espira nel centro dietro la tua schiena. Ripeti più volte questa respirazione. (Fai dei forti respiri; puoi anche accompagnare i tuoi respiri con un fischio.)
  6. Dopo un po’ riposati. Sii in pace e senti la qualità e le dimensioni del centro cuore nel tuo petto. Useremo queste esperienze dei tre centri nella sequenza 2.

Sequenza 2: Gli esseri elementari dovrebbero essere liberi di servire la vita e non essere servi della morte

E’ ovvio che il progetto pandemico non ha avuto del tutto successo nel suo intento di sradicare la specie umana rinchiudendoci in una bolla di paura e sottomissione. Ora ci confrontiamo con un’altra minaccia. E’ in atto il tentativo di distorcere gli esseri elementari in modo tale da poterli rendere messaggeri di quei poteri che temono l’Era dell’Amore e della Libertà, quei poteri che tentano di controllarci e di incatenarci alla vecchia Era della paura, del conflitto e della separazione.  Il metodo che viene tentato è di modificare il codice che ogni elementare ha nel suo cuore per scopi negativi. Poiché gli esseri elementari sostengono e hanno cura della meravigliosa formazione del mondo manifesto, questa manipolazione negativa può significare che domani potremmo svegliarci in un mondo completamente trasformato, un mondo in cui mancano queste straordinarie connessioni alle dimensioni terrestre e spirituale.

Dal momento che gli esseri elementari sono parte della coscienza di Gaia, non hanno una volontà propria per opporsi alla manipolazione forzata dei loro codici. Questo tentativo di manipolarli può essere collegato alla vaccinazione forzata, con la possibilità che la loro connessione al nucleo di Gaia possa rompersi. Tuttavia, gli esseri umani hanno la capacità di sentire e comprendere questa minaccia e di agire di conseguenza.

  1. Formiamo tutti insieme un grande cerchio che si espande oltre continenti e oceani. Invitiamo ad unirsi al nostro cerchio tutti gli esseri dai diversi mondi di Gaia che collaborano ai nostri laboratori telepatici.
  2. Ora chiedi ai deva e ai maestri del mondo elementare di dirigere e far entrare nel nostro cerchio quegli esseri elementari il cui codice è stato distorto.
  3. Adesso respira come sopra. Inspira nel centro cuore sul retro ed espira nel cerchio (che include gli esseri elementari distorti) con amore. I codici falsi si fondono e scompaiono in quest’atmosfera d’amore e si rinnovano.
  4. I maestri e i deva presenti si assicurano che i codici rinnovati corrispondano agli esseri elementari e ai loro compiti nell’ambiente naturale e urbano del pianeta, la nostra amata Gaia.
  5. Osserva e goditi i movimenti della trasformazione. Esseri elementari raggiungono il cerchio, sono rinnovati, lo lasciano, e altri nuovi si uniscono al cerchio…
  6. Quando senti che è il momento, ringrazia profondamente ed esci dal cerchio.

Sequenza 3: La finestra sul mondo spirituale dovrebbe stare aperta

Sempre più sostanze estranee vengono introdotte nel corpo (soprattutto nel caso delle vaccinazioni degli ultimi due anni), esse hanno il potenziale di cambiare l’archetipo umano (la matrix). Potremmo avere un problema nel passare la soglia tra la vita e la vita dopo. Ciò che sembrava una transizione normale dell’esistenza, ora deve essere consciamente assicurato. Non si tratta solo del momento della transizione (la morte). La finestra sul mondo spirituale deve essere aperta in ogni momento, così possiamo essere connessi alla nostra casa spirituale e ai suoi maestri di saggezza. Se queste finestre non sono aperte, noi esseri umani potremmo sentirci intrappolati in un labirinto senza via d’uscita.
La colonna di connessione, che può essere usata nella meditazione oppure durante il processo di transizione, ha diversi stadi che creeremo tramite il seguente esercizio.

  1. Immagina che ci siano molti buchi rotondi in tutto il pianeta. Gaia e i suoi aiutanti mandano colonne di luce attraverso queste aperture che arrivano fino in alto nell’atmosfera. Le colonne di luce hanno origine nel nucleo interno (il sole interno) della Terra.
  2. Per usare queste colonne di luce come una scala per raggiungere il mondo spirituale dobbiamo creare i suoi diversi gradini (livelli).
  3. Noi, come esseri umani incarnati, rappresentiamo il primo livello. Ci dividiamo in piccoli gruppi e creiamo dei cerchi intorno ai buchi.
  4. Al livello sopra rispetto a noi ci sono gli esseri elementari. Formano dei cerchi che aiutano e supportano le persone durante la loro transizione da una fase della vita alle altre sue dimensioni.
  5. Al livello successivo, superiore ai precedenti, le anime degli antenati e dei discendenti formano dei cerchi per aiutare i loro fratelli e sorelle ad ultimare la loro transizione.
  6. Al livello sopra a loro gli esseri angelici formano dei cerchi per aprire la porta delle dimensioni spirituali della Terra. (Immagina che il mondo spirituale formi una sfera dell’esistenza più grande che comprende l’intera Terra materializzata)
  7. Dopo l’ingresso nella sfera del mondo spirituale ci rendiamo conto che  non vibra sopra di noi ma tutto intorno a noi. Prenditi il tempo per sperimentarlo e per conoscere le sue bellezze. Poi radicati nella sfera della Terra incarnata – e sentiti libero/a!

AVVERTENZA PER LA SEQUENZA 4:
Poiché nel frattempo le ostilità sul confine dell’Ucraina con la Russia si sono intensificate c’è il pericolo che muovendo i blocchi orientali e occidentali (come proposto nell’esercizio sottostante) potremmo diffondere il rischio di una guerra in Europa e nel mondo. È sicuro soltanto se  il movimento proposto viene eseguito a livello del cuore. Ma prima di iniziare dovremmo fare questo esercizio preliminare:

  • Immagina che lo spazio del cuore sia come una nuvola che contiene immense quantità d’acqua.
  • Fai piovere l’acqua del cuore sulle regioni coinvolte nel conflitto sulla frontiera russo-ucraina per spegnere il pericoloso fuoco della guerra.

Sequenza 4: Colmare la spaccatura tra l’Europa dell’est e dell’ovest e oltre

Negli ultimi mesi e anni è diventato evidente che la vecchia divisione tra l’Europa dell’est e dell’ovest è stata risvegliata. Questa divisione però non riguarda solo l’Europa ma tocca l’integrità di ogni continente, ogni luogo e ogni essere. Per essere interi tutte le divisioni devono essere guarite.

  1. Immagina che i due blocchi (dell’est e dell’ovest) si muovano lentamente intorno a un centro comune in direzione antioraria.
  2. Grazie al movimento circolare i blocchi statici perdono la loro forma rigida. La loro forma diventa sempre più femminile e organica.
  3. Tenendo ferma questa immaginazione diventa sempre più difficile distinguere quale parte appartenga all’Est e quale all’Ovest. (Il movimento circolare continua!)
  4. Rallegrati della sintesi di Est e Ovest che sta nascendo. L’Europa adesso appare come un mandala colorato, composta da bellissimi paesaggi collegati e da creature viventi gioiose e pacifiche.
  5. Se ci sono altre situazioni sul pianeta in cui percepisci delle divisioni, immagina un simile movimento guaritore di sintesi, sinergia e integrità.

Sequenza 5: Il momento richiede che ci ricolleghiamo

Il periodo post-covid richiede con urgenza che ci ricolleghiamo alla nostra essenza per essere sicuri ed integri; non solo per quelli vaccinati ma anche per le persone non vaccinate.

  1. Concentra la tua consapevolezza nel punto centrale della tua testa, fra le due metà del cervello nel punto chiamato “il terzo occhio”. (Il terzo occhio che si crede situato sulla tua fronte è soltanto un simbolo.)
  2. Immagina un fascio di intensi raggi d’oro che originano nel nucleo di Gaia e del pianeta. Questi raggi d’oro illuminano e avvolgono i tuoi piedi e la parte inferiore del tuo corpo, si estendono in alto fino al tuo sterno – fino alla sede del tuo essere elementare personale.
  3. Quindi respira attraverso la tua regione del cuore come proposto nella sequenza 1, punto 5.
  4. Concludi radicandoti (creando delle radici) in modo tale che il fascio di raggi d’oro non possa portarti troppo in alto.
  5. Adesso potrai consentire ai raggi di luce dorata di raggiungere il tuo chakra corona e di mantenersi in equilibrio nella sua posizione sulla sommità della testa.

 

Conclusione


  • Nel nostro cerchio ci prendiamo un po’ di tempo per incontrarci e per chiacchierare.
  • Poi creiamo un cerchio che fa da ponte tra i continenti e gli oceani; esprimiamo gratitudine per le esperienze acquisite.
  • Ora inizia a cantare! Facciamo il canto tonale delle vocali come fatto all’inizio. Invitiamo anche gli altri esseri che ci hanno accompagnato in questo laboratorio ad unirsi al canto.

 

 

Scarica QUI il pdf