Entrando in una nuova fase dei cambiamenti della Terra

Share Button

Seminario telepatico LifeNet, sabato 6 marzo 2021, alle 9.00 – 11.00 del mattino, da ripetersi giovedì 11 marzo alle 20.00-22.00 di sera.

Il programma del workshop è disponibile in diverse lingue in queste pagine web:
https://www.lifenet.si/category/telepathic-workshops/ o https://www.lebensnetz-geomantie.de

• Lavoriamo in allineamento con il Sole, quindi inizia all’ora prevista in base all’ora locale del luogo in cui ti trovi.
• Se necessario, leggi le Linee guida per seminari telepatici pubblicate nei siti web riportati sopra.
• Assicurati di avere il programma del workshop stampato con te o di averlo pronto sul tuo computer o telefono, in modo da poter rispettare i tempi.

9.00 – 9.10 Sintonizzarsi con il Gruppo
1. Sii consapevole che come gruppo siamo sparsi nel mondo. Muovi le tue antenne sottili e senti la presenza dei membri del gruppo.
2. Formiamo un cerchio e invitiamo antenati e discendenti della razza umana a unirsi al cerchio. Sii consapevole di come ti senti mentre stanno con noi nello stesso cerchio.
3. Adesso invitiamo gli esseri elementali e archetipici dei regni Terrestri ad unirsi a noi. Sii consapevole di come ti senti mentre sono con noi nello stesso cerchio.
4. Con la nostra immaginazione creiamo il nostro spazio del seminario. Lo spazio ha una forma sferica composta da diversi strati di membrane sottili.
5. Per sintonizzarti allo stesso livello temporale, immagina una spirale che esce dalla Terra per elevarci al livello del tempo che ci collega. Se durante il seminario emergono delle interferenze, torna in questo spazio protetto e prosegui da lì.

9.10 – 9.30 Conosci l’insieme dell’identità umana
Entrando nella Cultura di Gaia dobbiamo adattarci alla nuova Terra, che è formata da un insieme di mondi paralleli tenuti insieme dall’amore di Gaia. In quanto esseri umani, siamo anche composti da diverse sfere d’identità, tenute insieme dall’amore e dal potere del sé individuale.
1. Immagina di trovarti all’interno di un grande cerchio di pietre megalitiche, alto quanto te. Senti la loro forza e bellezza.
2. Ogni pietra è di tipo e colore diverso. Il lato anteriore di ciascuna è perfettamente lucidato, in modo da funzionare come uno specchio.
3. Durante l’esercizio cammina da una pietra all’altra (il più vicino possibile alla pietra in base alla necessità) e osserva te stesso nello specchio di ogni singola pietra. Presta attenzione al colore e alla struttura minerale di ogni pietra.
4. Chiedi alla coscienza dei minerali di mostrarti diversi aspetti dell’insieme della tua identità.
5. Inizia prima con la tua identità di essere eterno / infinito.
6. In piedi di fronte alla pietra successiva, connettiti alla sfera della tua anima.
7. Con la pietra successiva, percepisci la tua identità elementale.
8. Ora alla prossima pietra, percepisci la tua identità animale interiore.
9. Con la pietra successiva, impara a conoscere l’archetipo o l’essere che ispira il tuo percorso nella tua attuale incarnazione.
10. Potrebbe esserci di più da sperimentare in questo cerchio di pietre della coscienza e degli esseri … forse la tua identità vegetale?

9.30 – 9.50 Prepararsi ad un possibile “black-out”
Data la nostra esperienza del blocco della pandemia mondiale del 2020 e la sua continuazione nel 2021, così come altre potenziali crisi future, dobbiamo rafforzare la rete planetaria e la comunità della vita e della luce e prepararci a qualsiasi possibile perdita temporanea di luce o sfide da affrontare per la nostra sopravvivenza.
1. Alzati e cammina sul posto.
2. Mentre cammini, ad ogni passo immagina di entrare un po’ più in profondità nella Terra.
3. Puoi smettere di andare più in profondità quando sei arrivato al livello delle ginocchia.
4. Senti la profonda pace generata da Gaia che fa calmare le tue paure o preoccupazioni.
5. Ora concentrati sul chakra a metà strada tra le piante dei tuoi piedi (che ora pulsano sottoterra!) e da lì connettiti al nucleo di Gaia nella profondità dell’esistenza.
6. Quindi da questo stesso chakra connettiti orizzontalmente ad altri partecipanti alla Rete della Vita (Life Networkers) per ricreare la rete orizzontale (sotterranea!) della vita.
7. Dopo aver stabilito questa connessione orizzontale, solleva la tua consapevolezza al livello del tuo cuore e, mentre lo fai, solleva te stesso al di fuori della terra.
8. Connettiti dal tuo centro del cuore orizzontalmente ai tuoi collaboratori e amici per creare un’altra rete a livello del cuore – e possibilmente a livelli più alti, includendo gli esseri legati a questi livelli più alti.

9.50 – 10.10 Facciamo una pausa

10.10 – 10.30 Ripristino dell’equilibrio Femminile-Maschile (Yin-Yang) al livello primordiale (del Drago)
L’aggressività della volontà di potenza maschile ha danneggiato la qualità femminile del pianeta al suo più profondo livello di esistenza. Di conseguenza, sia il potere maschile che quello femminile sono bloccati e sbilanciati. Se questi blocchi possono essere rilasciati e l’equilibrio ripristinato a livello cosmico Yin-Yang, possono diventare una base di stabilità in qualsiasi futura situazione di shock planetario.

Iniziamo con il lato femminile del bilanciamento. Nella mia visione vedo un cerchio di uomini in abiti neri che formano un cerchio magico. Una donna distrutta al centro del cerchio viene spinta dalla mano di un uomo all’altra, giocando con lei come se fosse una palla.
1. Immagina che la donna improvvisamente evapori e si trasformi in una nuvola di sottili gocce d’acqua.
2. Le gocce d’acqua si uniscono e diventano un’unica goccia d’acqua.
3. La goccia d’acqua cade attraverso diversi livelli verso il centro della Terra e si ferma nello spazio fatato al livello dei draghi di Gaia.
4. Senti profondamente la qualità di quello spazio primordiale nel ventre di Gaia che si riferisce all’aspetto femminile del drago – “la dragonessa”.
5. In questo spazio la donna che rappresenta lo Yin planetario rigenera la sua bellezza, forza e sensibilità. Senti la sua presenza restaurata.
6. Solleva lo Yin planetario restaurato nello spazio del tuo essere e riconosci la sua presenza come parte della tua essenza.
7. Siate consapevoli che lo Yin planetario ripristinato è ora presente in tutti i membri della Rete della Vita e inviate questo impulso per ristabilire il ruolo femminile nell’equilibrio planetario.

10.30 – 10.50 Continuiamo con l’aspetto maschile del ripristino dell’equilibrio Femminile-Maschile (Yin-Yang) a livello primordiale
1. Immagina un rappresentante dell’uomo moderno in piedi di fronte a te. Le regioni della sua testa e del suo cuore sono avvolte da nuvole di sostanze chimiche secche di scarico e schemi emotivi disarmonici.
2. Improvvisamente arriva una forte folata di vento e trasporta tutte le nuvole verso i templi eterici della trasformazione.
3. Ora dobbiamo relazionarci con l’uomo dentro di noi – sia all’interno degli uomini che delle donne – e liberarlo dalla matrice che rivendica la sua posizione dominante.
4. Usa il seguente esercizio di scuotimento in modo che l’uomo interiore possa risvegliare la sua memoria alla sua vera essenza e al suo vero ruolo in questo tempo di grandi cambiamenti.
5. Immagina che tutti i minerali del tuo corpo (maschile!) stiano saltando.
6. Quindi immagina che tutti i microbi nel tuo corpo (maschile) si scuotano. Immagina che tutte le cellule del tuo corpo danzino. Immagina che tutti gli atomi si muovano a spirale …
7. Ora la donna (liberata nella sequenza precedente del nostro laboratorio) appare davanti all’uomo presente dentro di te.
8. Stabilisci un contatto visivo con lei e senti il ​​rinnovato senso di equilibrio tra di voi. (Stai guardando negli occhi il tuo aspetto femminile!)
9. Adesso crea una connessione da cuore a cuore tra i tuoi aspetti femminile e maschile e senti il ​​flusso d’amore tra il femminile e il maschile cosmico in relazione alla tua individualità e all’umanità nel suo insieme.

10.50 – 11.00 Conclusione
Ci ringraziamo l’un l’altro e ringraziamo i nostri ospiti dai mondi paralleli, inclusi i nostri antenati e discendenti.
Per favore, partecipa e collabora anche quando il seminario viene ripetuto per rendere il suo messaggio forte e chiaro.

Grazie Andrea e Simona per avermi aiutato a preparare il seminario, Marko

 

Scarica QUI il pdf