Laboratorio Telepatico Equinozio di Primavera 2022

Share Button

PROGETTO LIFENET RINNOVANDO IL CICLO DELLE STAGIONI 
Laboratorio Telepatico Equinozio di Primavera 2022
Domenica 20 Marzo MATTINA alle ore 09.00
Da ripetere lo stesso giorno, di SERA alle ore 20.00
Se non ti sei ancora iscritto/a per partecipare e desideri collaborare, per favore invia un’email a Iveta: iveta.sugarkova@gmail.com . Comunicale la lingua che hai scelto tra quelle disponibili su LifeNet; Iveta invierà ai partecipanti i programmi dei laboratori.
Questo laboratorio è telepatico e ci orientiamo in base al moto del Sole. Significa che il laboratorio inizia sempre al tempo prestabilito in base all’ora locale in cui si trova ogni partecipante.


Sintonizzazione del gruppo 
Sii radicato/a nel tuo cuore e nel tuo corpo e senti la presenza del gruppo, che comprende gli esseri elementari, angelici e spirituali che ci sostengono. Anche se siamo sparsi nel mondo, ci riuniamo nel nostro amore per Gaia e nel nostro senso di responsabilità condivisa per la vita della Terra.


Sequenza 1: sperimentando relazioni d’amore con gli alberi 
Immagina di trovarti sul bordo della chioma di un antico albero solitario con la schiena rivolta verso l’albero. Scegli un albero che conosci, oppure fai l’esercizio in natura. E’ noto che le radici si espandono tanto quanto la circonferenza della chioma dell’albero.
Ora immagina che l’albero tocchi la tua testa con la punta di uno dei suoi rami. Con la punta delle radici tocca le piante dei tuoi piedi.
Poi immagina di portare il tocco delle radici su, fino al centro del tuo cuore e il tocco del ramo verso il basso, nello spazio del tuo cuore, finché entrambi si incontrano nel tuo centro cuore.
Prenditi il tempo per sperimentare e sentire la relazione d’amore con il mondo delle piante ed esprimi gratitudine alle piante per il loro servizio alla vita.


Sequenza 2: stabilire una relazione d’amore con il mondo delle piante
Immagina di inginocchiarti ai margini di un campo di grano giovane.
Immagina di toccare il tappeto verde di piante. Muovi le tue mani come se accarezzassi un animale amato o un essere umano (muovi le tue mani come gesto corporeo).
Quindi immagina di camminare in mezzo a spighe di grano maturo. Ascolta il loro suono, toccale con amore, accarezzale e sii grato/a per il pane che mangiamo.
Poi immagina un momento in cui un mazzo di piante di grano cresce istantaneamente così in alto da toccare lo spazio del tuo cuore. Senti il ​​loro tocco nello spazio del tuo cuore.
Il tocco delle spighe di grano dorato apre alla tua percezione i mondi elementari della Terra che vanno dalle più piccole Scintille di Gaia ai Deva che custodiscono gli archetipi delle specie vegetali. Prenditi il tempo per fare esperienza dei mondi elementari di Gaia e per esprimere loro il tuo amore.

 
Sequenza 3: Per proteggere il modo in cui la vita si manifesta nelle forme 
In questo momento sono in atto forze che vogliono conservare il vecchio mondo e trasformarlo in una prigione cibernetica per gli esseri viventi. Per poterlo fare hanno bisogno di occupare il cordone ombelicale che collega il coccige umano con il nucleo di Gaia.
Lungo questa linea potrebbero scendere allo strato profondo in cui sono immagazzinati i preziosi modelli che il mondo elementare usa per creare il mondo della forma. Dobbiamo nascondere il nostro cordone ombelicale alle forze estranee che lavorano contro la vita.
Diventa consapevole che il cordone ombelicale che attraverso il coccige collega la tua spina dorsale con la Madre della Vita non è una semplice attrazione gravitazionale. È una vibrante connessione d’amore. Senti lungo la spina dorsale l’amore della Madre che risponde al tuo impulso d’amore.
Ora dobbiamo proteggere questo cordone ombelicale in modo che non possa essere utilizzato in modo improprio. Immagina che sia avvolto da nuvole composte da minuscole gocce d’acqua simili a nebbia. Immagina che il cordone ombelicale di tutti gli esseri umani sia protetto in tal modo. Ricorda che siamo tutti una famiglia.
Adesso dobbiamo radicare in un nuovo modo sferico. Connettiti alle piante, alle pietre, agli animali, alle montagne, ai corsi d’acqua e a tutti gli esseri viventi che costituiscono il nostro spazio vivente.


Sequenza 4: Diventare consapevole della sfera d’amore della Terra
Immagina che ovunque ti guardi intorno nel paesaggio di casa o nello spazio urbano tu possa vedere I fori respiratori della forza del drago bianco (femminile). Questa forza è responsabile di sostenere la vita sul pianeta a livello archetipico. I suoi fori respiratori sono distribuiti in tutto il pianeta.
Adesso escono da questi fori respiratori delle fiamme cristalline verticali. Alzandosi in alto verso il cielo le fiamme diventano gradualmente di colore verde.
La luce cristallina verde si condensa nell’atmosfera creando innumerevoli cupole verdi sopra i paesaggi della Terra. Insieme formano uno schema (pattern) sferico intorno alla Terra con la qualità dell’amore primordiale (cosmico).
Esso tocca tutte le specie di piante e di animali nel mondo, come anche le pietre. Gli esseri umani possono partecipare in questa danza d’amore se sono pronti (anche solo nel subconscio) ad aprire le loro menti ristrette.

Conclusione:
Crea un rituale amorevole di conclusione e di ringraziamento.

Scarica QUI il pdf